Quantcast

adidas Lorenzo Insigne
SSC Napoli - rassegna stampa

Tardelli chiede scusa ad Insigne: “Scusa perché lo avevo valutato male fino ad oggi”

Tardelli: «Sentivo di dovergli chiedere scusa perché lo avevo valutato male fino ad oggi»

Nell’edizione di ieri de la Stampa, è apparsa una lettera, nella quale  Marco Tardelli, chiedeva scusa a Lorenzo Insigne per le critiche nei suoi confronti:

Come mai questa retromarcia?
«Sentivo di dovergli chiedere scusa perché lo avevo valutato male fino ad oggi».

In che modo?
«Mi dava l’impressione di essere troppo legato ad un ruolo».

E invece adesso?
«È più libero di fare quello che si sente e di farlo senza seguire determinati schemi. Schemi che pure seguiva benissimo, ma sembrava bloccato».

Solo merito del giocatore?
«Non voglio togliere nulla a Sarri che pure a Napoli ha fatto un grande lavoro, come pure l’ha fatto con Insigne, ma ho l’impressione che Ancelotti abbia parlato con il giocatore e abbia fatto breccia nella sua mente».

Senso del gol ritrovato?
«È una delle sue qualità più evidenti. In questa nuova posizione può metterla in pratica più facilmente».

E nel Napoli quale partner offensivo vede meglio al suo fianco?
«Non posso rubare il posto ad Ancelotti. Posso dire che Insigne ha tutto per essere il suo leader in campo».

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania