Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Samp-Napoli, può saltare il triplice colpo: Schick alla Roma ha fatto alzare le richieste

Samp-Napoli, può saltare il triplice colpo: Schick alla Roma ha fatto alzare le richieste
La Samp sperava di portare a casa qualche giocatore dal Napoli, ma l’incontro di ieri con i dirigenti partenopei ha partorito una clamorosa fumata nera. Semplice il motivo: il Napoli, che evidentemente sperava di arrivare a Schick e che ha preso male la sua cessione alla Roma, ha cambiato radicalmente le carte in tavola, rivedendo tutti i prezzi verso l’alto, a cominciare da quello di Zapata. Per il colombiano, che ha già raggiunto un accordo con la Samp per l’ingaggio pluriennale, il club partenopeo aveva fatto capire di voler scendere almeno a 20 milioni di euro e invece ieri è tornato a chiedere 25 milioni, senza dare la sensazione di voler abbassare il prezzo in alcun modo, forte pure di un interessamento in extremis del Sassuolo, evidentemente disposto ad accettare una quotazione simile o a mettere sul piatto un’opzione per la futura cessione di Berardi.
Come evidenza l’edizione genovese de La Repubblica: “Ma anche su Strinic, che nel primo pomeriggio sembrava molto vicino alla Samp, le parti hanno chiuso il vertice molto distanti. Il Napoli innanzitutto pretende che Strinic allunghi il suo contratto in scadenza a giugno 2018, per non perderlo fra 12 mesi a parametro zero. Solo a quel punto può ragionare sul prestito ad un milione di euro con diritto di riscatto (ad una cifra su cui non c’è per il momento accordo) proposto dalla Samp. I blucerchiati sono rimasti spiazzati da questo atteggiamento e anche per Strinic sono stati costretti ad alzare bandiera bianca, anche se le due società si sono date nuovamente appuntamento per oggi. Solo per Tonelli s’intravvedono spiragli: addirittura è il Napoli a non voler concedere un diritto o un obbligo di riscatto, ma solo il prestito secco. Che per i partenopei vale un milione, ma che la Samp spera di ottenere gratuitamente, visto che il difensore spinge per venire a Genova e per il Napoli, a livello numerico, rappresenta un peso”.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania