Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Retroscena, Mertens in versione intermediario: i dettagli

Dries Mertens si è cimentato nel ruolo di intermediario per rinforzare l’organico azzurro per coronare il sogno scudetto.

Diviso tra clausola e cuore, il belga Dries Mertens va verso la permanenza a Napoli. Nel frattempo si cimenta anche nell’inedito ruolo di operatore di mercato per rinforzare l’organico azzurro per coronare il sogno scudetto.

Secondo quanto riferisce l’edizione di oggi del quotidiano Corriere del Mezzogiorno, l’attaccante belga ha provato a fare da intermediario con l’amico e connazionale Radja Naingollan prima che il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis abbandonasse la pista a causa dell’esoso ingaggio del centrocampista della Roma.

Nel frattempo, Mertens ha ricevuto la telefonata di Carlo Ancelotti che lo considera importante nella sua idea di calcio per il reparto offensivo. Nel contratto dell’attaccante è presente la clausola rescissoria di 28 milioni che scade il prossimo 30 giugno, nessuna pretendente finora l’ha seriamente tentato e il giocatore è pronto a sposare ancora una volta progetto partenopeo.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania