Quantcast
Banner Gori
Napoli Torino Serie A 19-20 Calcio (4)
SSC Napoli - rassegna stampa

Repubblica – Tagli stipendi per il Napoli: congelato un altro mese

Repubblica – Tagli stipendi per il Napoli: congelato un altro mese

Repubblica – Tagli degli stipendi ai giocatori del Napoli, causa emergenza covid. Ecco quanto si legge:

“Il club si è limitato a congelare quello in pagamento a inizio aprile e farà lo stesso col prossimo, intorno al 10 maggio. Il regolamento consente del resto i pagamenti differiti fino a tre mesi e la maggior parte delle società della Serie A si avvale abitualmente di questa possibilità, con l’unica precauzione di non superare mai i paletti che farebbero scattare la messa in mora. A Castel Volturno invece i “ritardi” sono una eccezione con pochissimi precedenti e c’è voluta la pandemia per causare l’attuale e inedita situazione di stallo: a cui peraltro stanno contribuendo con le loro strategie anche i calciatori. Nemmeno Insigne e compagni sono infatti entrati in azione dopo la prima mossa del loro presidente, che ha cautelativamente bloccato i compensi di tutta la squadra. Non c’è stato dunque né un tentativo di avvicinamento e neppure uno scontro, tra le parti: nella attesa che gli eventi facciano il loro corso. Molto dipenderà del resto dal destino del campionato, che continua ad essere in bilico”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più