Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Repubblica – Il sindaco di Melito: “Iter burocratico iniziato, ADL determinatissimo. Al 90% si fa il centro sportivo, lo stadio…

“Ancora più deciso dopo aver constatato che De Magistris rema contro il Napoli e i napoletani

Antonio Amente, sindaco di Melito, ha rilasciato un’intervista ai microfoni del quotidiano La Repubblica per parlare del progetto portato avanti insieme ad Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, per la realizzazione del centro sportivo e del nuovo stadio.

Ecco le parole del sindaco di Melito:
“Aurelio è determinatissimo a realizzare a Melito un centro sportivo e il nuovo stadio del Napoli. E lo è ancora di più dopo aver constatato sulla sua pelle l’atteggiamento scorretto del sindaco Luigi de Magistris che va contro gli interessi del calcio Napoli e degli stessi cittadini napoletani”.

Sindaco a che punto sono i due progetti?
“Per il centro sportivo abbiamo ottime possibilità di realizzarlo. La quoto al 90 per cento, tanto che abbiamo già iniziato l’iter burocratico. Sono più che fiducioso”.

E per il nuovo stadio del Napoli?
“Abbiamo individuato la possibile area, prodotto i grafici e indicata nel piano regolatore la zona come sportiva, però, al momento, la situazione è ancora in stand-by”.

Dia una quota di realizzazione anche per lo stadio?
“Direi il 50 per cento di possibilità. Per costruire lo stadio le procedure sono più complesse. L’estensione dell’area, inoltre, è molto più ampia e quindi ci sono più proprietà. Ma c’è la concreta possibilità di realizzarlo. Dico che siamo al 50 per cento per non sbilanciarmi”.

Quando farà il punto della situazione con il presidente Aurelio De Laurentiis?
“Con Aurelio ci vediamo a settembre, il secondo giovedì del mese dopo Santa Maria. Credo che sia il 13. L’appuntamento è fissato nella sede della Filmauro. Ci siamo messaggiati durante Napoli-Milan, io ero allo stadio San Paolo, e abbiamo confermato l’appuntamento preso prima dell’estate. Quando ho inviato il primo messaggio il Napoli perdeva due a zero ma gli ho scritto: ‘Presidente tranquillo, rimontiamo e vinciamo 3-2’ e così è stato”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania