Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Repubblica, avviati i contatti per il rinnovo di Zielinski: ingaggio raddoppiato e super clausola

Troppo bassa la clausola da 65 milioni di euro

L’incredibile crescita di Piotr Zielinski, centrocampista del Napoli, non ha lasciato indifferenti i più grandi club europei e la società azzurra ha deciso di cautelarsi per evitare di ricevere brutte sorprese. Aurelio De Laurentiis ritiene che la clausola di 65 milioni di euro, attualmente presente nel contratto del calciatore polacco, sia troppo bassa. Per questa ragione ha deciso di lavorare al rinnovo del numero 20 azzurro.

Ecco quanto riportato dall’edizione odierna de La Repubblica:
“La società ha deciso di blindarlo. La clausola rescissoria da 65 milioni di euro, infatti, non rappresenta certo un ostacolo per le big europee, quindi si deve solo ratificare il nuovo accordo che è stato imbastito in estate: ci sono stati diversi contatti tra il presidente De Laurentiis e l’entourage di Zielinski. Il giocatore firmerà un prolungamento fino al 2023 con ingaggio raddoppiato (sarà superiore ai 2 milioni di euro) e una clausola rescissoria che – come Koulibaly – raggiungerà quota 100 milioni. Il diretto interessato, dal canto suo, ha sposato la causa Napoli e in mente ha un traguardo ambizioso: vuole raggiungere la doppia cifra e migliorare le sue medie realizzative. Si è fermato a sette gol nella scorsa annata e con il doppio guizzo al Milan ha già mandato un segnale forte”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania