Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Napoli, aiutare Gabbiadini come si faceva con Valdifiori

Napoli, aiutare Gabbiadini come si faceva con Valdifiori

Il nostro grazie ad Hamsik, fuoriclasse vero e uomo straordinario. E negli occhi dei tifosi esplode ancora il sinistro di Manolo, rapace sul primo effettivo pallone che gli è arrivato secondo le sue caratteristiche: al limite dell’area, con un metro disponibile e un tocco breve all’indietro. D’accordo, mica si può pretendere che un attaccante venga sempre servito come preferisce; ma le peculiarità del buon Gabbiadini queste sono, non si pensi mai che sia un centravanti fisico e sgomitante, dal piede morbido e incline al dialogo breve con gli esterni che si inseriscono. Il gol, più ancora delle frustrazioni e delle lamentele, tanto ha detto a Sarri e ai compagni: per far giocare il bergamasco bisogna prendere accorgimenti tecnici diversi. Ricordate quando l’anno scorso si era costretti da infortuni o squalifiche (rari, per fortuna) a far giocare Valdifiori? In quei casi, Sarri immetteva David Lopez, che con la sua fisicità suppliva alla leggerezza dell’ex empolese. Qualcosa del genere bisognerebbe fare con Manolo, per metterlo in condizione di fare quello che sa fare, cioè tirare in porta dal limite dell’area. Detto ciò, si deve riflettere sulle altre. Il turno presentava partite sostanzialmente facili per le avversarie e se non fosse stato per lo stupido tacco del palermitano Goldaniga avrebbe invece detto il contrario. La Roma cade malamente, l’Inter si blocca in casa e i bianconeri, ancora avanti di un soffio, soffrono eccome fallendo l’esperimento del doppio centravanti, fatto per calmare la piazza più che per esigenze tecniche. Uno più uno fa zero gol. In più, anzi in meno, la Juventus perde in un colpo e per un mese e mezzo sia Asamoah che Rugani, gravemente depauperando i due reparti che maggiori difficoltà mostrano in questo periodo: il centrocampo molto orfano della strapotenza di Pogba e una difesa che aveva già perso Benatia, e che ha troppi vecchi leoni in campo. Peraltro per la retroguardia juventina la sosta non è sosta, sono tutti nazionali inamovibili di Ventura. O no? Insomma, per il Napoli dal miglior attacco (con la Roma) e dalla terza miglior difesa (a un solo gol dai bianconeri e dalla Fiorentina, che però ha realizzato ben nove reti in meno) le cifre cominciano a quadrare e il calcio che gioca non è solo il più bello, ma è finalmente anche redditizio. E minaccia di migliorare ancora, perché mentre le altre perdono i pezzi e i nervi, basta sentire i rumors in casa giallorossa per rendersene conto, a Castel Volturno prima o poi il resto della banda dei nuovi comincerà a inserirsi e a partecipare alle rotazioni. Se valessero tutti quanto due terzi di Zielinski, e a quanto si dice alcuni sono più che all’altezza del giovane polacco, ci sarebbe proprio da divertirsi. Ma nel frattempo, come si diceva, incombe il Benfica delle quindici vittorie consecutive. Niente da fare: nemmeno il tempo di tirare il fiato.

corriere del mezzogiorno

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania