Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Mertens: “Io via da Napoli? In Italia solo gli azzurri. De Laurentiis? Non ne parlo”

“Ancelotti mi ha chiamato nei giorni scorsi”

Dries Mertens, attaccante del Napoli che sarà impegnato nel prossimo Mondiale in Russia con il Belgio, ha rilasciato alcune dichiarazioni parlando, in particolare, del suo futuro nel capoluogo campano e dell’avvicendamento tra Maurizio SarriCarlo Ancelotti.

Ecco quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport:
“In Italia non potrei mai vestire un’altra maglia. Io sto benissimo dove sono, ma nel mercato, nel calcio “mai dire mai”, se qualcuno dovesse pagare la clausola. Certezze assolute, al momento, non ce ne sono. Ricordo che per me si parlò dell’Inter quando c’era Mancini, ma non fui mai realmente vicino. Non potrei mai giocare per un’altra squadra italiana. In Italia c’è solo il Napoli. 
Ancelotti mi ha chiamato negli scorsi giorni: un colloquio positivo, abbiamo parlato di un po’ di cose. Salto di qualità? Non possiamo ancora dirlo, è presto. Vedremo cosa faremo senza Sarri, un tecnico straordinario non solo con me, ma con tutti. Sia dal punto di vista tecnico che umano. Mi dispiace tantissimo che Sarri sia andato via e per come sia finita questa bellissima storia: mi sembra una fine strana.
Con De Laurentiis tutto ok? Non dico niente… (Mertens sorride, ndr)”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania