Quantcast

napoli 2018 squadra
SSC Napoli - rassegna stampa

Il Mattino – Per Ancelotti nessun titolarissimo: c’è turnover e strategia camaleonte

Oltre agli infortunati, solo Malcuit non è ancora sceso in campo

Fino ad ora Carlo Ancelotti ha utilizzato con costanza soltanto Hysaj, KoulibalyInsigne, tutti gli altri hanno ruotato: da Milik a Mertens, da Albiol a Mario Rui, da Hamsik a Callejon. Il tecnico partenopeo ha usato ben sei formazioni diverso dall’inizio dell’anno (cinque gare in campionato più una in Champions) e, a parte gli infortunati, solo Malcuit non ha ancora messo piede in campo.

Ecco quanto riportato dall’edizione odierna de Il Mattino:
“Sei formazioni diverse in sei partite: mai una vera rivoluzione da una gara all’altra, ma sempre dai tre ai cinque cambi. Poi si diverte anche a ingannare, Ancelotti. A Belgrado, nell’ultimo allenamento di riscaldamento, per confondere le idee, decise di far indossare le pettorine dei titolari a Malcuit e Verdi. Poi decise che non era il caso di azzardare il francese. Ma anche col Parma, domani sera, ci saranno tre o quattro cambiamenti rispetto alla partita di Torino. Il modulo da un po’ di tempo è lo stesso: 4-4-2 però più difensivo per la posizione bassa di Hamsik e Rog (col Torino) o Fabian e Allan (con la Stella Rossa Belgrado). E in tutto questo, la difesa rimane quasi sempre imbattuta. Un gol preso nelle ultime 4 partite. E per di più su rigore. Non è un caso che è quello che varia di meno. Infatti, ai primi sette posti dei calciatori impiegati da Ancelotti, ci sono i 4 difensori: Hysaj e Koulibaly sono quelli che hanno giocato di più senza mai essere neppure sostituiti (540 minuti in campo); al quinto posto c’è Albiol (5 presenze e 450 minuti giocati); al settimo posto c’è Mario Rui (5 presenze e 433 minuti). Insomma lo stesso quartetto difensivo che è variato col contagocce. Le squadre di calcio sono come le case, si costruiscono dalle fondamenta: e sotto questo aspetto, è evidente che Carlo sta facendo la stessa cosa. Portiere a parte: anche se al momento Ospina è in vantaggio su Karnezis per 4 (gare giocate) a 2. Fino ad adesso Callejon ha giocato 415 minuti, andando in panchina nel nome delle rotazioni scientifiche di Carletto in una partita. Per Ounas è quello che è stato utilizzato di meno: 79 minuti in tutto. Tra i centrocampisti, quelli impiegati di più sono Allan con 451 minuti e Zielinski con 448 minuti. Il capitano Hamsik è a 328 minuti in campo. Milik ha giocato quasi 130 minuti in più di Mertens (393 a 261) ma a livello di gol sono uno per parte”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania