Quantcast

Donnarumma
SSC Napoli - rassegna stampa

Leggo – Donnarumma desiderio di Ancelotti, può arrivare per 30 milioni

Nella trattativa potrebbe essere inserito anche Callejon

La redazione sportiva di Leggo ha parlato del futuro di Gianluigi Donnarumma, portiere del Milan, che interesserebbe al Napoli di Carlo Ancelotti per colmare il vuoto lasciato da Pepe Reina accasatosi proprio con i rossoneri.

Ecco quanto sostenuto:
“Calcolatrice alla mano al Milan non conviene tenersi i fratelli Donnarumma. Elavato il loro ingaggio, pesante quello di Pepe Reina arrivato con l’idea di giocare e non fare il secondo. Lo sa bene anche Gigione prossimo alla maturità dopo la fuga a Ibiza con la sua dolce metà un anno fa. I piani di Casa Milan è inutile nascondersi erano quello di privarsi di Gigio e mettere a bilancio una plusvalenza da 60 milioni di euro. Operazione di mercato completamente da ripensare perché il Psg prenderà Buffon, il Real Madrid ha deciso di spendere 70 milioni di euro per Allison pronto a subentrare a Navas. Due porte occupate all’improvviso che hanno spiazzato anche il miglior mercante d’Europa come Mino Raiola pronto ora a non muovere Donnarumma fino a nuova offerta che al momento non c’è. Fallito il tentativo di proporlo alla Roma, per Gigio, rimarrebbe aperta un’unica soluzione, quella di andare a giocare al Napoli, vicino casa. Un affare al quale starebbe pensando seriamente la società azzurra alla ricerca di un numero uno che convinca Carlo Ancelotti. E dopo tanti nomi fatti (Areola, Leno e non ultimo Meret), il Napoli potrebbe decidere di investire una cifra considerevole sul numero uno (o due) della nostra Nazionale. Una scelta su cui Carletto avrebbe un ruolo essenziale sia per il legame forte con i colori rossoneri, sia perché sa che così andrebbe a migliorare ulteriormente un reparto che con Sarri è stato uno dei migliori nei suoi tre anni di convivenza con De Laurentiis. Un presidente che potrebbe accettare di trattare col Milan inserendo Callejon, un giocatore che piace a Mirabelli e ha una clausola vantaggiosa.
Insomma, così il Napoli dovrebbe solo pagare Donnarumma 25, massimo 30 milioni e risolvere così il nodo portiere. Ma l’affare non è immediato, il Napoli vuole essere sicuro che il Milan abbia la necessità di fare cassa. Per questo la sentenza Uefa, domani una delegazione rossonera guidata da Marco Fassone si presenterà per la terza volta a Nyon, diventa fondamentale per il mercato in uscita oltre che in entrata del Milan”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania