Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Contro la Stella Rossa un dominio sterile del Napoli: un dato colpisce particolarmente

Il Napoli nonostante il dominio in campo non riesce a trovare il vantaggio contro la Stella Rossa: spunta un dato particolare

Esordio amaro per il Napoli in Champions che domina senza riuscire a raggiungere il meritato vantaggio contro la Stella Rossa. Pur in assenza di un regista a centrocampo il giro palla è buono, solo prevedibile per la lentezza di esecuzione. L’edizione di oggi del quotidiano sportivo Gazzetta dello Sport analizza la partita, soffermandosi in particolare su Albiol e Koulibaly. Ecco quanto scrive la Rosea

“In questo senso il 73,2 % di possesso palla – con Albiol e Koulibaly che insieme fanno più passaggi positivi di tutta la Stella Rossa (hanno completato in totale 190 passaggi ieri, tre in più rispetto a quelli della Stella Rossa in totale) – serve a poco se poi negli ultimi 20 metri non trovi rapidità di esecuzione. Perché quando i ragazzi di Ancelotti alzano il ritmo, ecco arrivare le occasioni. Insigne, che gioca molto vicino a Milik, abbassandosi spesso per prendere palla, è il più pericoloso: primo tiro parato, il secondo – una gran bella parabola – finisce stampato sulla traversa con Borjan spettatore. Il portiere serbo diventa poi protagonista salvando due volte su Milik, entrambe le volte servito sulla verticale da Zielinski”

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania