Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Gazzetta – Pioggia di insulti per Higuain al San Paolo: “Quanta goduria per i napoletani”

“L**a è stato l’insulto più diffuso”

Da quella famosa notte in cui Higuain scappò, letteralmente, da Napoli per effettuare le visite mediche con la maglia della Juventus, il rapporto con la tifoseria napoletana non è più lo stasso. Anzi, è passato da idolo indiscusso a peggiore nemico. Quest’anno ha cambiato ancora maglia, è passato al Milan e il destino ha voluto che il Pipita esordisse proprio al San Paolo, davanti ai suoi vecchi tifosi. Il copione non è cambiato: ad ogni tocco del pallone piovevano fischi, piovevano insulti. Il più gettonato è stato “L**a”.

Ecco quanto scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:
“Preso pesantemente di mira già al momento di scendere dal pullman rossonero, nel percorrere i pochi metri che lo separavano dallo spogliatoio. L’insulto più gettonato? ‘L**a’, che in napoletano è un termine pesante e in italiano si può rendere più o meno con ‘scarto’. Poi è arrivato il carico da undici dal resto dello stadio. I tifosi napoletani hanno seguito con particolare – diciamo così – attenzione il riscaldamento e gli ultimi cinque minuti dedicati ai tiri: fischi e ululati a ogni rincorsa, esultanza sui tiri che andavano fuori o venivano parati (soprattutto da Reina, entrato in campo con un plebiscito di applausi), silenzio sui palloni nel sacco”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania