Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

Gazzetta: “Mertens al limite della simulazione, il VAR non corregge Massa”

“La sua caduta è plateale”

Fa ancora discutere il rigore concesso al Napoli nell’anticipo serale della prima giornata di Serie A. Dries Mertens cade in area per un presunto fallo di Castrovilli e l’arbitro Massa non ha dubbi nel decretare il tiro dal dischetto che anche il VAR asseconda. Subito si scatenano forti polemiche, sia in campo che sugli spalti, per un tocco che sembra non esserci. Al termine del match il tecnico viola è una furia.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:
“Dalle immagini sembra proprio che il giocatore viola faccia in tempo a ritrarre il piede e il contatto – ma se c’è stato si sono appena sfiorati – sia più Mertens a cercarlo lasciandosi cadere platealmente, al limite della simulazione. La domanda che nei secondi successivi si fanno tutti è sempre la solita: perché stavolta Valeri non suggerisce al collega di rivedere l’episodio? Proviamo a dare una risposta: Massa decide senza esitazioni e in questo modo complica la vita a Valeri, che a quel punto, ed evidentemente in assenza di immagini inequivocabili, non se la sente di correggere il collega. Probabilmente è anche una procedura corretta, ma lascia la sensazione che sia una decisione profondamente sbagliata”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania