Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

Gazzetta – Il Napoli stacca la spina, la testa era rivolta all’Arsenal

L’Empoli ha giocato con più motivazioni

Clamorosamente, il Napoli esce sconfitto dalla sfida contro l’Empoli. I toscani sono stati capaci di andare in vantaggio e di reagire al pareggio, momentaneo, di Zielinski trovato la rete della vittoria. Probabilmente, contrariamente a quanto dichiarato dai tesserati azzurri, la testa dei calciatori era già rivolta alla sfida di giovedì contro l’Arsenal.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:
“Per una sera è l’Empoli a indossare i panni della squadra da scudetto. La squadra di Andreazzoli batte per 2- 1 il Napoli. E per fotografare l’andamento della gara basta ricordare che il migliore in campo tra i partenopei è stato il portiere Meret, autore di almeno tre grandi parate. L’Empoli ha avuto più cuore, più idee e anche più qualità. E il Napoli? Ha trotterellato fin dal primo minuto. Ha riequilibrato la gara nel finale di primo tempo grazie a un fantastico gol dell’ex Zielinski. Poi, nella ripresa ha staccato la spina. Inutile è stato il tentativo di Ancelotti di risvegliare un gruppo addormentato con gli inserimenti di Mertens e Fabian Ruiz prima e di Verdi strada facendo. Per non parlare dei continui cambiamenti di modulo. In certi momenti del campionato sono le motivazioni a fare la differenza. E stavolta il Napoli aveva molti meno stimoli rispetto all’Empoli, forse per la testa era all’Arsenal. Un episodio fotografa lo stato d’animo del Napoli: a metà ripresa Koulibaly ha sbagliato in maniera clamorosa un appoggio spedendo il pallone in angolo. E se salta a livello di concentrazione anche un leader come Kalidou…”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania