Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - rassegna stampa

CdS – Prove di pace tra Allan e Gattuso: ieri il brasiliano ha stupito positivamente il mister

CdS – Prove di pace tra Allan e Gattuso: ieri il brasiliano ha stupito positivamente l’allenatore chiedendo scusa e mettendo tutto l’impegno possibile nella rifinitura

Clima più sereno nello spogliatoio del Napoli dopo la tensione degli ultimi giorni: secondo quanto rivelato dall’edizione odierna del Corriere dello Sport tra Gattuso e Allan ci sarebbe stato un importante tentativo di riavvicinamento. Il quotidiano sportivo racconta che a fare il primo passo sarebbe stato il centrocampista brasiliano che, chiedendo un confronto con l’allenatore, avrebbe espresso il suo pentimento per l’atteggiamento avuto nel corso degli allenamenti. I due si sarebbero scambiati un cinque, dopodichè Allan avrebbe dimostrato le sue buone intenzioni dando tutto se stesso nella rifinitura di ieri. Un’ora e quaranta minuti ad alta intensità: era l’unica prova tangibile che Allan potesse offrire per farsi perdonare per lo scarso impegno delle ultime settimane.

I due si sarebbero scambiati un cinque, dopodichè Allan avrebbe dimostrato le sue buone intenzioni mettendo moltissimo impegno nella rifinitura di ieri. Un’ora e quaranta minuti ad alta intensità: era l’unica prova tangibile che Allan poteva offrire per farsi perdonare per lo scarso impegno delle ultime settimane. I due si sarebbero scambiati un cinque, dopodichè Allan avrebbe dimostrato le sue buone intenzioni mettendo moltissimo impegno nella rifinitura di ieri. Un’ora e quaranta minuti ad alta intensità: era l’unica prova tangibile che Allan poteva offrire per farsi perdonare per lo scarso impegno delle ultime settimane.I due si sarebbero scambiati un cinque, dopodichè Allan avrebbe dimostrato le sue buone intenzioni mettendo moltissimo impegno nella rifinitura di ieri. Un’ora e quaranta minuti ad alta intensità: era l’unica prova tangibile che Allan poteva offrire per farsi perdonare per lo scarso impegno delle ultime settimane. I due si sarebbero scambiati un cinque, dopodichè Allan avrebbe dimostrato le sue buone intenzioni mettendo moltissimo impegno nella rifinitura di ieri. Un’ora e quaranta minuti ad alta intensità: era l’unica prova tangibile che Allan poteva offrire per farsi perdonare per lo scarso impegno delle ultime settimane.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

WhatsApp chat