Quantcast

Banner Gori
striscione curva b napoli crotone
SSC Napoli - rassegna stampa

CdM – Niente fischi per Sarri: il San Paolo lo accoglierà con indifferenza

Secondo la Curva B, Sarri non dovrà percepire né amore né odio

Oltre all’evento in sé, Napoli-Juventus è anche il ritorno di Maurizio Sarri nella città dove ha sfiorato lo scudetto mettendo a referto ben 91 punti in una sola stagione. Ora il tecnico toscano siede sulla panchina bianconera e la cosa non è andata di certo giù al popolo partenopeo, soprattutto quello della Curva B, che tanto aveva osannato Sarri per il modo di allenare e di vivere la realtà partenopea.

Ecco quanto scritto dall’edizione odierna del Corriere del Mezzogiorno:
“Negli ultimi giorni in città il dibattito riguardo all’accoglienza da tributargli è diventato l’argomento centrale nell’attesa della gara. É palpabile l’imbarazzo: il «traditore», resta l’allenatore che più ha dato alla squadra e alla città. L’uomo del record con novantuno punti e uno scudetto sfiorato mai così da vicino. Sarri è il classico caso dell’amore folle che poi quando finisce si trasforma in odio.
Adesso che i gruppi organizzati sono tornati a cantare e a rendere vivo il San Paolo, non vogliono farsi prendere dal sentimento ostile verso chi è andato nella casa della Signora sportivamente più odiata. E, allora, la linea che sembra prevalere è quella dell’indifferenza. Sarri non dovrà percepire nè amore, nè odio: è il pensiero soprattutto della Curva B che a Sarri ha dedicato cori e striscioni durante l’avventura napoletana. L’inchino dopo Napoli-Crotone ha rappresentato l’ultimo atto di un rapporto di grande empatia, anche sotto il profilo culturale”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Michele Avitabile

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più