Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Ancelotti rinuncia a Leno e Rui Patricio, per lui un ruolo anche di manager

Ancelotti, tecnico-manager del Napoli

Il Mondiale per Carlo Ancelotti è l’occasione migliore per avvicinare giocatori ed agenti senza fare il giro del mondo visto che ha il ruolo di allenatore manager che mai De Laurentiis e Chiavelli avevano concesso, neanche a Benitez. Secondo quanto riporta Il Mattino, Carlo Ancelotti ha deciso di lasciar perdere sia Leno che Rui Patricio, non graditi tanto e pensa ad Ochoa, esperto portiere messicano dello Standard Liegi.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania