Quantcast

SSC Napoli - rassegna stampa

Ancelotti prende tempo con il Napoli: la situazione

Potrebbe complicarsi la trattativa che porterebbe Ancelotti sulla panchina del Napoli, su di lui gli occhi di Arsenal, Totthenam e Zenit

Il patron azzurro Aurelio De Laurentiis vorrebbe Carlo Ancelotti sulla panchina del Napoli per dare alla squadra una guida dal profilo internazionale. Secondo quanto scritto da Raffaele Auriemma sul quotidiano sportivo Tuttosport: De Laurentiis lo ha contattato 15 giorni fa e, rispetto ad allora, continua ad essere un sogno che difficilmente si realizzerà. Il patron del Napoli ci ha provato nuovamente sabato scorso e tornerà alla carica finché non svanirà ogni possibilità. Ma le difficoltà per portare Ancelotti al Napoli non sono poche e, se a queste si aggiunge anche una volontà diversa del tecnico, ecco che l’affare si complica sul serio.

Ne ha preso coscienza sabato De Laurentiis, nell’ultima telefonata intercorsa con il top coach che gli ha ribadito la sua posizione: Ancelotti ha un pre-contratto con l’Arsenal e aspetta solo che il club inglese sciolga ogni riserva per dare corso a questo nuovo incarico. Non sarà facile per De Laurentiis convincere Ancelotti a cambiare idea e dirottare sul progetto Napoli, seppure intrigante che sia. Non ci è riuscita neppure l’Arabia Saudita che aveva offerto a “Carlo Magno” (soprannominato così dalla esperienza spagnola) 12 milioni per guidare la Nazionale fino ai Mondiali. Ha rifiutato Carletto e lo ha fatto a malincuore. Resta, però, ancora qualche speranza: il tecnico non ha totalmente chiuso la porta al Napoli, ma ha chiesto a De Laurentiis di aspettare il verificarsi o meno delle opzioni che gli sono state proposte: anche Tottenham e Zenit puntano su di lui. La permanenza di Sarri resta l’ipotesi meno complicata”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania