Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Younes: “Voglio vincere col Napoli. Ancelotti? Come un padre”

“La Nazionale è il mio obiettivo a breve termine”

Amin Younes, attaccante del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sport Bild per parlare del suo momento con la maglia azzurra e del suo rapporto con il tecnico Carlo Ancelotti, ma anche della nazionale tedesca. Per il calciatore ex Ajax inizia una stagione che potrebbe rappresentare una svolta nella sua carriera visto che ha svolto l’intero ritiro di Dimaro Folgarida insieme ai compagni, cosa che non gli era successa lo scorso anno a causa dell’infortunio al tendine d’Achille.

Ecco le parole di Younes:
“Voglio diventare un grande calciatore ed affermarmi con il Napoli. Spero di essere più efficace, segnare tanti gol e vincere qualche trofeo nella prossima stagione. Davanti a me ho giocatori formidabili come Mertens, Insigne e Callejon. Ma i tifosi hanno potuto notarmi nell’ultima parte di stagione che si può contare anche su di me. Ancelotti è come una figura paterna per noi, insieme al figlio Davide ha creato una bella atmosfera nel gruppo. Mancato trasferimento iniziale al Napoli? Ci sono stati dei fraintendimenti. Il ritorno in nazionale è uno dei miei obiettivi: se riuscirò a dare continuità di rendimento anche in questa stagione, mi giocherò tutte le carte per ritornarci”.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più