Quantcast

1-TRENTO-NAPOLI-SARRI--FOTOCUOM-2
SSC Napoli - primo piano

Sarri: “Rido per il primo posto in classifica. Gabbiadini? Quando farà una doppietta starà bene”

Sarri al termine di Napoli-Bologna

Ai microfoni di Premium Sport, è intervenuto il tecnico del Napoli, Maurizio Sarri: “Primo posto? Mi scappa da ridere, devono giocare ancora tutti. Oggi avevamo lasciato in vita degli avversari che avevamo già battuto, poi abbiamo preso quel gol. Fortunatamente nel finale abbiamo fatto bene di nuovo. Per quanto creato, il risultato è meritato. Milik-Higuain? E’ un paragone che mi rifiuto di fare, perché Milik ha 22 anni e viene dall’Olanda, dove il campionato è sicuramente più semplice del nostro. Non è giusto compararlo all’attaccante centrale più forte al mondo. Milik deve fare la sua strada, ha qualità enormi sia dal punto di vista tecnico che da quello umano. Paragonarsi a Higuain è l’ultima cosa che deve passargli per la testa. Esterni bassi? Il loro ingresso davanti è una scelta che abbiamo fatto dall’inizio e col nuovo gioco senza Higuain. Rosa ampia? In certe zone di campo la rosa ci dà possibilità di scelta e allo stesso livello, in difesa per esempio non può accadere ancora. Stiamo lavorando su Maksimovic, ma anche su Giaccherini e Rog, che sta lavorando anche sulla lingua. Bisogna avere pazienza per questi giocatori. Stasera abbiamo provato una soluzione diversa con Hamsik centrale. Gabbiadini? Si risolleverà il giorno che farà una doppietta. In questo momento è anche un po’ in ritardo di condizione, ma è normale per lui. Aveva fatto tre bei movimenti nel primo tempo e non era stato servito. Uscirà dal campo sorridente appena segnerà due gol. De Laurentiis? Basta che sia presente nella società, in altri modi, non interessa lo stadio”. 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania