Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Sarri resta se ci saranno grandi investimenti, in caso di addio ADL ha pronto il sostituto

Sarri vorrebbe investimenti importati per il prossimo mercato, qualora non dovessero arrivare potrebbe guardare le opportunità che arriva dall’estero.

Come riportato dall’edizione di oggi del quotidiano sportivo la Gazzetta dello Sport sull’allenatore del Napoli Maurizio Sarri ci sarebbero anche occhi di club europei: “Non è una novità che Maurizio Sarri sia stimato in ogni angolo d’Europa. Il suo calcio ha conquistato club d’importanza internazionale. Il Chelsea, per esempio, potrebbe pensare a lui per il dopo Antonio Conte. Ecco, l’allenatore vorrebbe lavorare ad un progetto importante, che non avesse intoppi economici o burocratici. A partire dal prossimo mercato, quando ci sarà da investire, soprattutto se dovesse arrivare lo scudetto. Con queste assicurazioni, allora la firma ci sarà, anche perché Napoli resta la sua priorità e lui non vorrebbe deludere l’ambiente. Diversamente, Sarri potrebbe valutare l’opportunità di continuare all’estero la sua esperienza. Tra l’altro, parla molto bene la lingua inglese e, dunque, non avrebbe nemmeno difficoltà in questo senso. A quel punto, De Laurentiis potrebbe prendere in considerazione l’ipotesi Giampaolo, l’allenatore della Sampdoria, che lo stesso Sarri suggerì all’Empoli quando si accordò col Napoli”

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più