Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Napoli-Real Sociedad, le pagelle: sempre e solo Zielinski

Napoli-Real Sociedad, le pagelle: sempre e solo Zielinski

Ospina 6- Gli spagnoli si dimostrano diverse volte pericolosi in fase offensiva, ma non riescono mai a tirare verso la porta azzurra. Incolpevole sul goal nel finale di William José che sigla il pareggio.

Di Lorenzo 6- Ennesimo gettone da titolare per il terzino azzurro che continua a portare a casa la sufficienza. Non eccelle nella spinta, il compito di stasera era più difendere che attaccare e il terzino partenopeo l’ha portato a compimento egregiamente.

Maksimovic 5- Dopo tante buone prestazioni europee il serbo è irriconoscibile. Molti palloni sbagliati, mai incisivo negli interventi sugli attaccanti spagnoli. Nel primo tempo una sua uscita goffa porta ad una clamorosa occasione per gli spagnoli che sprecano clamorosamente.

Koulibaly 5,5- Molte le uscite a vuoto  e diverse le aperture sbagliate da parte del centrale senegalese. William José ha avuto la maggior parte delle volte la meglio sul difensore azzurro: palese calo da parte di Koulibaly rispetto al suo livello.

Mario Rui 6- Soffre tante volte il dribbling e la classe di Januzaj, ma sfrutta tutta la sua esperienza e riesce ad arginarlo. Così come per Di Lorenzo, anche il portoghese ha deficitato in termini di spinta offensiva, ma Gattuso gli aveva chiesto questi sacrifici.

Fabian Ruiz 5,5- Sembra tante volte molto lento e non riesce a sfruttare la sua classe per servire palloni filtranti per i compagni. In fase difensiva è evidente come si trovi a disagio e costringe Bakayoko a svolgere tutto il lavoro sporco.

Bakayoko 6- Il francese continua a essere presente in campo, e la sua presenza si sente eccome. Lasciato solo da Fabian, si assume la responsabilità di arginare nella fase centrale i forti fantasisti spagnoli, e il più delle volte riesce.

Lozano 6- Non tante occasioni per il messicano: Cerca tante volte di sorprendere la difesa alta degli spagnoli con dei tagli alle spalle dei centrali, i compagni lo servono più volte, ma non riesce mai ad arrivare alla conclusione.

Zielinski 7- Il polacco è l’uomo in più di questo Napoli. Torna al goal dopo mesi con un gran tiro da fuori area sul quale il portiere basco non può nulla. Sarà interessante sapere chi uscirà dai titolari quando rientrerà Osimhen, nel frattempo ci godiamo le grandi giocate di un super Piotr.

Insigne 6,5- Forse sperava in un esordio migliore al Maradona, un altro goal dopo le perle con la Roma e con il Crotone, ma i 90 minuti di stasera raccontano una partita diversa. Ennesima partita da capitano, tanti sacrifici e tanta corsa al servizio della squadra. Insostituibile per Gattuso.

Mertens 5,5- Altra prova acerba per il belga. Mai in grado di intimorire la retroguardia degli spagnoli, spesso anticipato dai difensori della Real Sociedad. Il vero Mertens deve ancora essere ritrovato.

Petagna 6- Buon ingresso in campo per il possente attaccante azzurro che battaglia in mezzo al campo, recupera palloni e fa salire più volte la squadra.

Demme 6,5- Si inserisce in ogni tentativo degli spagnoli di rendersi pericoloso in area. Falloso quanto basta per spezzare il ritmo dei baschi. Manna dal cielo per Gattuso.

Politano s.v.

Elmas s.v.

Ghoulam s.v.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più