Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Milik a Radio Kiss Kiss: “Siamo felici ma si può migliorare, abbiamo una partita importantissima con il PSG e vogliamo vincere”

Ecco le parole di Arkadiusz Milik, centravanti azzurro, che ha segnato ieri contro l’Empoli. Il calciatore è intervenuto ai microfoni di radio Kiss Kiss  nel corso del programma “Radio Goal”:

L’abbraccio con Mertens? Dobbiamo dire che siamo un gruppo fantastico, abbiamo giocatori forti ovunque. Siamo tutti amici, questa è la cosa importante e vogliamo fare bene così come fatto con l’Empoli”.

Miglior attacco? Siamo felici ma si può migliorare, abbiamo una partita importantissima con il PSG e vogliamo vincere. Con l’Empoli abbiamo giocato bene per 45 minuti mentre nei primi minuti della ripresa abbiamo sbagliato qualcosa. Alla fine però ci siamo ripresi segnando altri tre gol, vogliamo andare avanti così e vincere altre partite”. 

Su Ancelotti: “Il mister non si accontenta mai, vuole sempre il massimo. Ci sono alcuni momenti in cui possiamo giocare ancora meglio però siamo felici di quanto stiamo facendo. Ancelotti ha vinto tutto ed ha grande esperienza per vincere anche qui, vogliamo fare bene giocando un gran calcio sia in campionato che in Champions. Martedì vogliamo vincere”. 

Sulla gara con il PSG: “Sarà dura perchè hanno giocatori forti. Queste partite si aspettano tutta la vita, sono spettacolari. Vogliamo fare bene e vincere davanti ai nostri tifosi. Tutto è possibile”. 

Sul mondiale: “Mi ha dato tanto ma abbiamo giocato male, dovevamo fare meglio. Sono esperienze bellissime che ti lasciano qualcosa però noi giochiamo per vincere e non lo abbiamo fatto. La Polonia deve crescere ancora di più, abbiamo attaccanti davvero forti ma dobbiamo migliorare soprattutto io e Piatek”. 

Sulla sua crescita: “Per un attaccante l’importante è il gol perchè se non segni tutti ti criticano. Devo crescere perchè posso dare ancora di più. Gli ultimi due anni sono stati brutti ma ho tutto il futuro davanti a me per dare il meglio alla squadra”. 

Le parole di Ancelotti? Sono contento del pensiero del mister. Quando segno però sono felice, voglio segnare sempre. Quando ho le occasioni per giocare devo sfruttarle al meglio anche se non sempre si può buttare la palla dentro”. 

Sul gruppo: “Abbiamo giocatori fantastici, una squadra meravigliosa formata da tanti giovani. Possiamo fare ancora meglio ma siamo sulla strada giusta e vogliamo vincere le nostre partite.

Sui tifosi: “Napoli è una città fantastica, mi piace tantissimo. C’è sempre il sole e fa sempre caldo, sono sempre con le maniche corte! Allenarmi con tutti questi giocatori forti è un piacere”.

Su Zielinski: “E’ fortissimo, davvero un fuoriclasse!” 

Poche parole? Non mi interessa parlare ai microfoni, devo rispondere con le prestazioni in campo!”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania