Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Mertens: “Di Napoli mi piace il mare, quando mi sveglio con il caffè vederlo mi rilassa”

Le parole dell’attaccante del Napoli Dries Mertens al portale Dugout

L’attaccante belga del Napoli Dries Mertens ha rilasciato una lunga intervista al portale Dugout, in cui ha parlato del Belgio, di Sarri, del Napoli e del suo rapportò con la città partenopea, queste le sue parole.

Possiamo parlare di “golden generation” per la nazionale del Belgio?

Sicuramente, ma dobbiamo ottenere risultati e vincere qualcosa. Se non vincessimo nulla sarebbe un peccato,siamo così forti“.

Parlando del Napoli, Come valuti le tue buonissime performance della scorsa stagione?

Sto crescendo così come sta facendo la squadra, lo stiamo facendo insieme. L’allenatore sta lavorando bene, stiamo da diversi anni insieme. Il gioco della squadra mi aiuta a fare il mio lavoro e questo mi fa bene. In Nazionale porto quello che sto imparando a Napoli“.

Quando hai cambiato ruolo, cosa è cambiato per te?

Ho cambiato la posizione in campo: prima giocavo sulla sinistra, adesso come prima punta. Ora gioco più partite, prima ne giocavo una intera ogni due o tre, che secondo me era troppo poco. Ora gioco di più ed ho cambiato posizione“.

Cosa hai pensato quando Sarri ti ha chiesto di cambiare ruolo?

Mi aveva già provato qualche in allenamento come prima punta perché era andato via Higuain e c’era solo Milik. Dopo il suo infortunio l’alternativa eravamo Gabbiadini ed io. Secondo me è andata bene e non mi ha  più cambiato“.

Cosa ti piace più della città di Napoli?

La cosa che mi piace di più di Napoli è il mare. Vivo vicino al mare. Quando mi sveglio con il caffè vedo il mare e mi rilasso“.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania