Quantcast

Banner Gori
Koulibaly
SSC Napoli - news SSC Napoli - primo piano

Koulibaly, la sua permanenza rappresenta un problema per il Napoli?

Koulibaly, chi può permettersi il classe ’91?

Koulibaly/Napoli- A poco meno di 10 giorni dalla chiusura del calciomercato estivo il Napoli può contare ancora sulle prestazioni di Koulibaly. Nessuno avrebbe mai detto ad inizio estate che mister Gattuso avrebbe potuto schierare il gigante senegalese per le prime due di campionato, ma le difficoltà legate alla pandemia e la perseveranza di De Laurentiis di non scendere al di sotto dei 70 milioni hanno portato a questa fase di stallo nel mercato azzurro.

Le pretendenti

La cessione di Koulibaly stravolgerebbe l’intero organico del Napoli, non solo il reparto difensivo. Il presidente De Laurentiis è irremovibile: 70 milioni o non si muove da Napoli. Una richiesta del genere nella passata stagione avrebbe trovato facilmente acquirenti pronti ad accogliere il calciatore, ma la crisi sanitaria ha mandato tutte le big europee in difficoltà. Psg e Manchester City le società che più si sono interessate a KK, senza mai arrivare ad avvicinarsi alla richiesta del presidente e senza mai formulare offerte ufficiali. Alla finestra il Liverpool che sogna una coppia difensiva da sogno formata da Van Dijk e Koulibaly, contando anche sull’amicizia del centrale azzurro con il connazionale Mané.

L’erede

La cessione di KK porterebbe nelle casse azzurre un tesoretto importante. Sono stati fatti diversi nomi per un suo ipotetico sostituto. Sokratis dell’Arsenal rappresenta la soluzione più facilmente raggiungibile: costo del cartellino praticamente nullo e benestare di Gattuso (ex compagni di squadra al Milan) che potrebbe schierare un’inedita coppia greca insieme a Manolas di sicura affidabilità. Pezzella della Fiorentina rappresenta un’ alternativa più costosa e più difficilmente realizzabile, ma gli addetti ai lavori lo considerano il reale sostituto del patron Albiol che arriverebbe a Napoli con un anno di ritardo. L’ultimo nome che circola è quello di Marcos Senesi, centrale argentino classe ’97 in forza al Feyenoord: rappresenta la soluzione più costosa (richiesta di circa 20 milioni), ma l’unico reale investimento a lungo termine.

Koulibaly, destino connesso a Jordan Veretout 

Nel caso in cui si concretizzasse l’addio di KK, la società avrebbe la liquidità necessaria per affondare un ultimo corpo per puntellare l’organico. Il nome del maggior indiziato è sempre il solito: Jordan Veretout. Il centrocampista francese della Roma rappresenta il vero sogno di mercato del mister Gattuso e chissà che non venga accontentato proprio nell’ultima settimana di mercato. Se il Napoli riuscisse a cedere qualcuno tra i tanti esuberi in attacco potrebbe sferrare inoltre l’ultima offensiva per Boga. Il costo del cartellino dell’esterno ivoriano è di circa 40 milioni, ma Gattuso farebbe carte false per averlo a disposizione.

La domanda che tormenta l’ambiente azzurro è solo una: può mai rappresentare una sconfitta avere ancora in rosa Koulibaly?  Vi lasciamo con questo interrogativo. E con una provocazione: calciatori del calibro di Koulibaly è sempre meglio averli in rosa che contro, a prescindere da tutto.

 

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più