Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Inaugurazione “Napoli nel mito”, De Laurentiis: “Scudetto? Io non rinuncio a nulla”

Inaugurazione “Napoli nel mito”, De Laurentiis: “Scudetto? Io non rinuncio a nulla”

Nella serata di ieri è stata inaugurata presso il Museo Archeologico Nazionale di Napoli la mostra “Napoli nel mito“, durante la quale ha preso la parola il patron azzurro, Aurelio De Laurentiis: “Scudetto o Champions? Io non rinuncio a nulla, la cosa più bella è sognare. Quanto è brutto quando non sogni“.

Ci sono novità per quanto riguarda la Casa del Napoli?

“Ha letto oggi Repubblica? Sa cosa dicono di Bagnoli? Ho capito che se non cerco io i terreni e li ho anche trovati… ma bisogna fare delle verifiche e non posso portare atleti in un posto che non sia perfetto sotto tutti gli aspetti. Può darsi anche che questo posto sia a 7km da Napoli, pazienza, ma se riesco ad arrivarci…”

Il suo Napoli ha segnato un distacco dal passato?

Io ho rispetto per la storia del Napoli, per questo all’inizio fu chiamato Napoli Soccer, per creare un distinguo, era una assurdità giocare in serie C e purtroppo ci siamo stati due anni per poi riprendere la vecchia denominazione. Se non avessi avuto a cuore il Napoli avrei potuto chiamarlo Campania, ma la società ha voluto guardare sempre al futuro […]  Ma a quelli che dicono ‘chi compri’ mi rompe rispondere a questa cazzata, perchè non compro per farli stare in panchina. Oggi con il recupero di Milik e Ghoulam, l’entrata di Inglese, dobbiamo stare attenti. Guardate quanto sta crescendo Mario Rui e lo stesso Ounas che piace molto al mister. Se giocasse dall’inizio non credete possa crescere con un maestro come Sarri? Quindi serve maturità, abbandoniamo il solito ‘cacc e sord'”

Infine prende parola anche il responsabile del MANN, orgoglioso di poter ospitare il Napoli Calcio tra le sale del museo: “Siamo contenti di avere qui la Ssc Napoli, al secondo step di questa collaborazione. Perchè portare in un museo la storia del calcio? Tra le identità più grandi di Napoli c’è anche la gastronomia, l’arte, il teatro, ma anche la squadra di calcio ed il museo non poteva non incontrarsi con una tematica così importante per Napoli.”

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più