Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Hysaj: “Secondo posto? Pensiamo alla gara contro il Torino. Siamo un grande gruppo, dobbiamo restare tutti per vincere”

Elseid Hysaj ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli, emittente ufficiale della Ssc Napoli:

“Stiamo migliorando tanto. Scendiamo in campo per divertirci e riusciamo a mettere in pratica quello che ci insegna Sarri. Abbiamo capito che il lavoro ripaga, per questo continuiamo a lavorare per migliorare anche i piccoli dettagli”.

Secondo posto? “Noi pensiamo a vincere la nostra partita contro il Torino, poi la sera vedremo cosa farà la Roma. Il Torino è una grandissima squadra e scenderà in campo per vincere. Noi però saremo concentrati, daremo il 100% e faremo la nostra gara. Abbiamo fatto due punti in più della Juve nel girone di ritorno. Siamo migliorati tanto e l’anno prossimo dobbiamo partire da questa consapevolezza. Sappiamo però che Juve e Roma sono due squadre molto forti”.

Sul Real Madrid e la Juventus: “Abbiamo dimostrato di far bene e di poter mettere in difficoltà queste squadre. E’ un punto di partenza da cui partire per migliorare”.

Sul passaggio dall’ Empoli a Napoli:Empoli è una piccola città in cui crescere. Poi sono approdato in una grandissima città e in una grandissima squadra. Qui ci sono i tifosi più calorosi del mondo. Sono cresciuto tanto sia come calciatore che come uomo. Il mio sogno è vincere qualcosa in questa città, mi auguro che prima o poi arriverà questo giorno. Siamo un grande gruppo, c’è grande tranquillità. E’ importante restare ancora tutti in azzurro e provare a vincere qualcosa l’anno prossimo”.

Scudetto? “Non posso neanche immaginare che cosa potrebbe succedere. Spero di poterlo vincere qua, sarebbe bellissimo”.

A quale terzini ti ispiri? “Ho sempre stimato Zanetti, sia come calciatore e sia come uomo. E’ un grande professionista, spero di arrivare ai suoi livelli”.

L’attaccante più difficile da marcare? “I migliori sono quelli che abbiamo noi, per fortuna non li devo marcare. Non ce ne sono più forti dei nostri, mi stanno dando una grossa mano”.

Meglio la pasta o la pizza? “Tutte e due”.

Pastiera o mozzarella? “Mozzarella”.

Mertens o Belotti? “Sicuramente Mertens “.

A cura di Antonino Gargiulo

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più