Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Hysaj: “Dopo gli Europei, voglio realizzare un altro sogno”

“Da Empoli a Napoli come passare dalla notte al giorno!

Il terzino destro azzurro, Elseid Hysaj ha rilasciato un’intervista esclusiva ai microfoni di Canale 8, andata in onda nel corso della trasmissione “A Tutto Campo”:
Sulla corsa Scudetto: “Si deve guadare a partita dopo partita e a cercare di vincerle tutte o comunque fare bene. Mi piace che quest’anno ci sia questa concorrenza, perchè dal calcio la gente deve essere contenta di ricevere delle soddisfazioni. L’anno scorso – aggiunge Elseid Hysaj – la Juve era già a +10″
Su Palermo-Napoli: “Non si può pensare che il Palermo sia in crisi, non si sa mai. Bisogna andare là concentrati e scendere in campo determinati, altrimenti prendi tre palloni e vai a casa”
Sul futuro: “Il Napoli è sempre stata una squadra forte, dopo l’inizio difficile si è vinto e si è dimostrato di non avere para di nessuno. Il Napoli crescerà ancora tanto, anche se giocherà in Champions e sarà sempre forte. E poi nella vita devi sempre migliorare, se rimani dove sei e non vai avanti arrivano gli altri che ti fregano il posto”
Sugli equilibri tra la fase difensiva e offensiva: “Tatticamente dobbiamo stare bene in campo. Noi giochiamo a viso aperto, attacchiamo in tanti e quindi bisogna pensare anche a difendere. Sarri ha portato questo meccanismo a Napoli che sta funzionando benissimo”
Io sempre concentrato…: “Se non sei concentrato per 90 minuti, nel calcio basta ne basta uno per prendere gol. Anche per una cosa minima puoi sbagliare tutto. Nel calcio c’è bisogno di personalità e tanta concentrazione.
C’è ancora rammarico per l’occasione di Higuain con la Juve e il palo di Mertens su miei cross? Sono cose che succedono, non poi farci nulla, ci penso ogni tanto perchè potevano essere importanti occasioni per fare più punti. Ma bisogna continuare così. Ghoulam e Strinic? Grandi giocatori, non c’è la necessità di ripassare a sinistra. A destra mi trovo meglio, anche se a sinistra ho giocato tre anni con Sarri”
Sull’Albania: “Con la Nazionale si è avverato un sogno e spero di realizzarne un altro (scudetto, ndr) anche qui. Allora non potrò più chiedere nulla”
Sulla città: “Ti accoglie bene, la gente ti dà una grande mano per andare avanti. Da Empoli a Napoli è stato come passare dalla notte al giorno. La gente ti fa sentire importante, ti chiede foto ed per me è una cosa bellissima. Spero di dare sempre il massimo per questa città”
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di alfredopedulla.com ed è attualmente giornalista di CalcioNapoli24, caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web. Nella redazione di Radio Marte per il programma 'Chiamate Napoli 081'.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania