Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Hamsik: “Dalla Cina nessuna offerta giusta, darò il massimo per il Napoli. Nuovo ruolo? Non paragonatemi a Pirlo”

“Calendario? Prima o poi vanno affrontate tutte”

Marek Hamsik, centrocampista e capitano del Napoli, nel giorno del suo compleanno ha rilasciato un’intervista ai microfoni di Premium Sport per parlare del calendario, del suo nuovo ruolo, di Ancelotti e della Cina.

Ecco le sue parole:
Sulla Cina: “Non è arrivata l’offerta giusta e sono rimasto. Per me non cambia niente, ho sempre dato il massimo per questa maglia e continuerò a darlo. Ho un ruolo nuovo, vediamo come va a finire”.

Su Ancelotti: “E’ l’allenatore più vincente d’Europa, questo ci può dare solo stimoli in più. Anche lui è stato uno dei fattori che mi ha fatto restare perché mi chiamava, mi diceva di restare”.

Come ti trovi da regista alla Pirlo? “Non dobbiamo fare paragoni, questo è un ruolo nuovo per me. Pensavo fosse un ruolo per il futuro, invece è arrivato prima e mi sto adattando”.

Sul calendario: “Cambia poco perché bisogna giocare con tutte le squadre. Dobbiamo essere subito pronti per una bella partenza”.

Sul duello con la Juventus: “Non pensiamo a loro, ma alla prima partita che già sarà difficile. La gara più importante è sempre quella più vicina”.

Sui nuovi acquisti: “E’ stato un grande acquisto, l’abbiamo visto molto bene subito dalle prime gare e in allenamento. Vedo una squadra buona, solida, che ha cambiato poco. E chi è arrivato s’è integrato bene”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania