Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Gazzetta – Nel giorno di CR7 viene fuori Insigne, Ancelotti lontano da un’identità precisa

“Allontanate le sensazioni non esaltanti di questo inizio di stagione”

Nel giorno in cui tutti aspettavano l’esordio in Serie A di Cristiano Ronaldo e concentravano le attenzioni su di lui, Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli, è salito in cattedra e si è preso la scena. Ciò che succedeva con Sarri in panchina sembra accadere anche con il neo allenatore Carlo Ancelotti.

Ecco scrive l’edizione odierna della Gazzetta dello Sport:
“La rete strepitosa di Immobile è stata archiviata presto, anche per la complicità della Lazio che improvvisamente si è abbassata e ha lasciato solo il suo centravanti. E così il Napoli si è preso tre punti, allontanando le sensazioni non esaltanti di questo inizio stagione. Non che Ancelotti possa considerare definito il suo progetto, ancora lontano da un’identità precisa: ma il 2-1 rivela più soluzioni di gioco, una superiorità indiscutibile nelle occasioni e, soprattutto, coraggio e spirito offensivo che alla Lazio sono mancati dopo la prima bella mezz’ora”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania