Quantcast

Banner Gori
callejon
SSC Napoli - primo piano

Callejon: “A Napoli succedono cose uniche, i tifosi sono fondamentali”

Callejon: “A Napoli succedono cose unico, i tifosi sono fondamentali”

Ai microfoni del sito ufficiale della Uefa, è intervenuto José Maria Callejon, dichiarando: “A 14 anni giocavo on Andalusia con la Costa Tropical, io e mio fratello facemmo molto bene giocando anche la finale anche se poi perdemmo. Vennero molti osservatori del Real Madrid, firmammo ma non fu facile andare via di casa. Mourinho dopo un Espanyol-Real Madrid venne da me e mi chiese, credo scherzando, se volessi giocare di nuovo nel Real Madrid. In quel momento risi perché non ci credevo, poi dopo un mese la cosa venne confermata, mi chiamarono e fu grazie a Mourinho che tornai lì.  Ricordo Luis Figo, quello che mi piace di più, ma anche Ronaldo Nazario. San Paolo? Quando si leggono le formazioni, noi sentiamo tutto negli spogliatoi. Quando fai gol la curva urla il tuo nome, succedono delle cose uniche qui. E’ una parte fondamentale per la squadra.”.

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/
Tags

In merito all'autore

Delia Starace

Delia Starace

Studentessa.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più