Quantcast

Carlo Ancelotti Napoli
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti: “Abbiamo regalato il primo tempo per atteggiamento, l’intensità è fondamentale, se non la metti non esprimi le tue qualità”

Le parole dell’allenatore del Napoli al termine del match contro la Sampdoria

Al termine del match Sampdoria-Napoli, il tecnico azzurro Carlo Ancelotti, è intervenuto ai microfoni di Sky Sport: “Abbiamo avuto il medesimo avvio di gara della prime due giornate. Non siamo riusciti a ribaltarla, oggi no. Abbiamo regalato il primo tempo per atteggiamento, sul primo gol soprattutto. Siamo andati 1-0 e subentrano le preoccupazioni e le difficoltà.

Sei gol subiti in tre partite, preoccupante? Non dobbiamo cambiare molto, dobbiamo essere più in partita nella prima parte. 

Episodi di nervosismo in campo? Ci sta. Quello che non ci sta è l’atteggiamento che non può passare, specialmente nel primo tempo.  Abbiamo cercato di far pressione alta fin dall’inizio, alcune volte siamo arrivati in ritardo. Ma è un problema di atteggiamento. Loro arrivano un attimo dopo e riescono a giocare la palla. La difesa non è troppo bassa, pressa alto. Il problema è di pressing da parte dei centrocampisti e attaccanti. 

Assenza Callejon ed Hamsik? Magari fossero loro il problema… Voleva dire che era colpa mia nella scelta. Il problema è un atteggiamento generale. Abbiamo sfruttato poco i terzini. 

Cosa migliorare? Nel secondo tempo abbiamo lottato. Avessi la bacchetta magica vorrei che la squadra iniziasse le partite diversamente. L’intensità è fondamentale, se non la metti non esprimi le tue qualità”

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania