Quantcast

Carlo Ancelotti Napoli
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti a DAZN: “Gara bellissima con un pubblico straordinario. Siamo stati anche fortunati”

“Gattuso? C’è un rapporto particolare”

Carlo Ancelotti, allenatore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine dal match vinto in rimonta contro il Milan per 3-2 grazie alla doppietta di Zielinski e al gol di Mertens.

Ecco le sue parole:
“Il Milan ha giocato una splendida partita, ma dopo il 2-0 c’è stata la nostra veemenza, la voglia di non mollare e crederci. Il 2-0 era immeritato, il Milan non aveva dato segnali di grandi pericolosità, ma ci ha sorpreso su due cambi gioco simili. Lì è stato molto difficile, poi c’è stato un po’ di tutto, ho cambiato sistema e la spinta del pubblico è stata decisiva”.
Sul cambio di modulo
“Questa squadra ha tante conoscenze del 4-3-3, ma si può utilizzare anche il 4-2-3-1. Mancava pressione su Biglia e bisogna cambiare qualcosa, ma non sul gioco d’attacco che era abbastanza efficace”.
Su Mertens trequartista:
“Non è sicuramente un trequartista tipico, ma è molto abile anche in combinazione con Insigne che con Milik al centro. Non gioca proprio dietro all’attaccante, ma leggermente più largo sulla sinistra così Insigne gioca ancor più largo e sfruttiamo al meglio le fasce”.
Su Hamsik:
“Secondo me sta facendo molto bene da playmaker. Migliorerà nel momento in cui organizzeremo meglio un gioco un po’ più lungo e verticale, le sue doti nel passaggio lungo ne beneficeranno, ma ne sono molto contento”.
Com’è baciare Gattuso?
“Conservo un ricordo buono di tutti i calciatori che ho allenato, con Gattuso è qualcosa di particolare. Si chiude una serata bellissima e piena di emozioni. Siamo stati tutti fortunati, soprattutto io che non ho pagato il prezzo del biglietto”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania