Quantcast

Carlo Ancelotti Napoli
SSC Napoli - primo piano

Ancelotti in Conferenza: “Questa squadra sta crescendo: si soffre tutti insieme e si attacca tutti insieme”

Ancelotti in Conferenza: “Questa squadra sta crescendo: si soffre tutti insieme e si attacca tutti insieme”

Ecco le parole di Carlo Ancelotti in Conferenza Stampa, dopo la partita di Champions League, disputata al San Paolo, contro il Psg, che si è conclusa con un pareggio. Le sue parole:

  “L’approccio giusto anche se è vero che c’era una differenza d’intensità, ma l’obiettivo era togliere riferimenti a Neymar e Di Maria quindi non ci ha permesso di pressare. Azioni pericolose non ne ho viste nel primo tempo, il risultato poi ci ha condizionato e fatto giocare con più veemenza. Non è un problema di approccio, certo abbiamo avuto più difficoltà nella gestione della palla. Partita molto buona, difficile e complicata con risultato positivo”.

Non sono rammaricato ma sono molto contento, abbiamo di fronte una delle squadre più forti d’Europa e abbiamo un piccolo vantaggio su di loro che è importante visto il girone difficile”.

Mertens ha avuto un problema alla spalla, ancora non si sa l’entità ma non sembra una cosa seria”

San Paolo? Grande emozione, abbiamo bisogno del pubblico per fare qualcosa al di fuori della normalità. Sentire così tanta passione intorno è importante, mi auguro possa ripetersi partite di questo tipo”.

“La strategia della partita era in fase d’attacco giocare in maniera differente rispetto alla partita di Parigi anche perché loro giocano in maniera differente. Siamo stati, però troppo frenetici. La fase difensiva, l’obiettivo era fermare Neymar e Di Maria quindi Callejon e Fabian sono stati molto stretti e hanno aiutato Hamsik. Per quello visto oggi (la sconfitta del Liverpool, ndr) abbiamo fatto un bel risultato a Belgrado, potevamo perdere (Ride).”

Questa squadra sta crescendo, la gestione della partita è chiara a tutti: sappiamo quando c’è da soffrire, la cosa importante è che tutte queste situazioni che ci sono durante una partita si fanno insieme. Si soffre tutti insieme e si attacca tutti insieme. L’atteggiamento collettivo è molto positivo”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Vincenza Lourdes Varone

Diplomata al Liceo Classico "Plinio Seniore", successivamente laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l'Università degli studi di Napoli, l'Orientale. Attualmente iscritta al corso di Studi Internazionali presso la stessa università, per il conseguimento della Laurea Magistrale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania