Quantcast

SSC Napoli - primo piano

Allan: “Sarebbe bello interrompere l’imbattibilità della Juve! Il pubblico del San Paolo ci è mancato tantissimo, Hamsik…”

Allan: “Sarebbe bello interrompere l’imbattibilità della Juve! Il pubblico del San Paolo ci è mancato tantissimo, Hamsik persona stupenda”

Il centrocampista del Napoli, Allan, ha rilasciato alcune dichiarazioni a Radio Goal, trasmissione in onda su Radio Kiss Kiss. Queste le sue parole:

A Parma abbiamo fatto una gran partita, sono usciti i goal che ci sono mancati contro Fiorentina e Torino. Milik è un grandissimo attaccante, lo dimostrano i numeri. Segna su punizione, di testa, in ogni modo. Anche Mertens è importante per noi, siamo ben coperti in avanti e son felice che giochino con me.
Hamsik? E’ una persona stupenda, come calciatore e come uomo. E’ stato un capitano silenzioso. Non aveva bisogno di urlare, una persona da prendere come esempio. E’ giusto che sia andato a fare una nuova esperienza.

Napoli-Juve? ” Noi giochiamo sempre per vincere. Non importa chi affrontiamo, ma sappiamo che per i tifosi è una gara importante e proveremo a dargli una soddisfazione. Sarebbe bello battere la Juve che non ha mai perso in stagione, ma dovremmo entrare in campo tranquilli pensando di far divertire la gente. Stiamo preparando bene la gara, entreremo in campo con la fame di vincere. Siamo un po’ rammaricati per aver perso terreno in classifica”. 

Sull’Europa League? “Dispiace non aver fatto strada in Champions, ma onoreremo la maglia azzurra provando ad andare quanto più avanti è possibile in EL. E’ una competizione importante. Il Salisburgo buttò fuori la Lazio in Europa League ed è arrivato in semifinale. Una gara da non sottovalutare, ma ci penseremo da lunedì in poi”.

Pochi tifosi al San Paolo?Ci sono mancati tantissimo, eravamo abituati a vedere lo stadio pieno e a giocare insieme ai tifosi. Fa piacere che la gente tornerà allo stadio“.

Come si ferma CR7? “Io penso alla Juventus in generale. La gara d’andata fu decisa da Mandzukic e quindi hanno calciatori molto forti”.

Punti alla Coppa America col Brasile?E’ uno dei miei obiettivi, sarebbe bellissimo partecipare. Ora penso a far bene col Napoli in Europa League“.

Su Ancelotti? “La sua semplicità, per ciò che ha vinto in carriera, non l’ha persa, mai. E’ sempre disponibile, carismatico. Ogni calciatore vorrebbe lavorare con lui. Abbiamo grande voglia di vincere, abbiamo voglia di regalare una gioia ai napoletani. Non è ancora arrivato un trofeo per noi, ma sono certo che arriverà“.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania