Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - primo piano

Albiol: “Spero che la gara contro il Milan restituisca il sorriso a Jorginho e Insigne”

“Se vinco lo scudetto faccio il quinto figlio”

Raul Albiol, difensore del Napoli è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni sul suo club, la città e la sua vita privata:
Si sono delineate tutte le qualificate ai Mondiali, cosa pensi della situazione italiana e spagnola?
“La Spagna ha fatto un girone bellissimo e poi la Svezia ha eliminato l’Italia. Sono innamorato del calcio italiano e mi dispiace che l’Italia non sia al Mondiale”.
Come stanno Insigne e Jorginho?
“Insigne e Jorginho sono tristi ovviamente, ma speriamo che una vittoria contro il Milan gli restituisca il sorriso. Adesso comincia una serie di partite importanti e dobbiamo essere sempre concentrati”.
Il Milan arriva a Napoli in difficoltà, che gara sarà?
“Contro il Milan la classifica non conta perchè sono una squadra nuova che ha tanti giocatori di qualità per cui sono stati spesi tanti soldi. Dobbiamo stare attenti e rimanere concentrati perchè può essere molto pericoloso”.
Cosa guarda in TV Albiol?
“Vedo il grande fratello spagnolo ma non vedo molta televisione”.
Se dovesse arrivare lo scudetto?
“Se vinco lo scudetto faccio il quinto figlio”.
Come hai conosciuto tua moglie?
“Mia moglie mi è stata presentata da un amico in comune e lei non sapeva chi fossi. Le ho chiesto subito il numero di telefono. Quello che posso fare oggi non lo lascio a domani”.
Credete nello scudetto?
“Lo scudetto è difficile ma abbiamo la mentalità giusta per arrivare primi alla fine. Tante squadre hanno cominciato forte e ci toccherà lottare fino all’ultima gara. Siamo molto vicini alla Juve perchè cresciamo anno dopo anno ma i bianconeri restano favoriti. Dobbiamo stare attaccati a loro fino alla fine e avere una chance a maggio”.
La Champions?
“Dobbiamo vincere le ultime due partite di Champions assolutamente”.
Domani verrà svelata la nuova maglia, come la trovi?
“Non ho visto ancora la nuova maglia ma dicono che sia bellissima”.
Che rapporto hai col cibo napoletano?
“A Napoli si mangia benissimo come in Spagna. Preferisco il patanegra sul crudo italiano. Mi piace molto la sangria ma bevo anche vino e adoro la mozzarella e la pasta fatta in modo semplice, ma non so cucinare”.
Cos’è cambiato rispetto allo scorso anno?
“Quest’anno abbiamo migliorato la fase difensiva e continuiamo a lavorare per perfezionarci”.
Cosa fa Albiol nel tempo libero?
“Dopo l’allenamento e i tanti viaggi, mi piace stare a casa con la famiglia e passare tempo con i miei figli e vedere qualche serie tv o qualche bella partita del campionato spagnolo”.
Hai visto la partita dell’Italia?
“Ho visto la partita Italia-Svezia, penso che gli azzurri abbiano dato l’anima ed è veramente un peccato che non abbiano raggiunto la qualificazione”.
Le lacrime di Buffon?
“Buffon ha vinto il Mondiale con la Nazionale e capisco le sue lacrime perchè sarebbe stata la sua ultima competizione con l’Italia”.
Poi arriverà la Juventus a Napoli…
“Cercheremo di battere la Juve qui a Napoli”.
Reina e Callejon hanno possibilità di andare al Mondiale?
“Spero che Reina e Callejon possano andare in Russia e sono contento che Pepe abbia risolto i problemi con la schiena”.
Qual è il tuo rapporto con il dialetto napoletano?
“Sento Insigne parlare in napoletano e mi diverte tanto anche se non capisco niente”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania