Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - news

UFFICIALE- Il ranking sorride all’Italia: dall’anno prossimo 4 posti in Champions

UFFICIALE- Il ranking sorride all’Italia: dall’anno prossimo 4 posti in Champions

Le posizioni delle federazioni per UEFA Champions League e UEFA Europa League del 2018/19 sono basate sui coefficienti delle federazioni al termine della stagione 2016/17, sulla base del ranking per nazioni dal 2012/13 al 2016/17.

In base alle liste d’accesso revisionate per le competizioni europee per club, rinnovate a partire dal 2018, le prime quattro federazioni del ranking avranno diritto a quattro posti nella fase a gironi di UEFA Champions League, mentre le federazioni al quinto e sesto posto avranno diritto a due posti nella fase a gironi e a un posto nei turni preliminari riservato alle squadre terze in classifica.

Spagna, Germania, Inghilterra e Italia si sono confermate ai primi quattro posti del ranking per federazioni, indipendentemente da ciò che accadrà nei quarti di finale, e a prescindere dall’esito delle due competizioni per club. Nonostante il quinto posto della passata stagione, il Portogallo è uscito dalle prime sei posizioni e dato che tutte le squadre portoghesi sono fuori dall’Europa, non sarà per loro possibile superare né Francia né Russia (tra le prime sei per la prima volta dal 2010).

Le nazioni dal settimo al decimo posto avranno diritto a un posto nella fase a gironi e a uno nei preliminari. Attualmente occupano queste posizioni Portogallo, Ucraina, Belgio e Turchia. Le squadre vincitrici dei campionati di Repubblica Ceca e Svizzera, rispettivamente all’11° e 12° posto, avranno invece diritto a un posto negli spareggi nonché a un posto nella fase a gironi di UEFA Europa League.

Fonte: uefa.com

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più