SSC Napoli - news

Sarri, il figlio incontra il Chelsea, ma ci sono altri due club su di lui

Alla base del divorzio ci sono le troppe diversità di vedute con De Laurentiis

Quando mancano ancora due giornate alla conclusione del campionato di Serie A, che con il pareggio di ieri contro il Torino ha chiuso il sipario sulla parola scudetto, Maurizio Sarri, allenatore del Napoli, inizia a pensare a quello che sarà il suo futuro. Il desiderio è quello di rimanere sulla panchina azzurra, ma restano da risolvere alcuni punti.

Ecco quanto racconta la Gazzetta dello Sport:

“Difficile pensare che nei suoi pensieri ci sia soltanto il Napoli, in questo momento. Da mesi si parla del suo futuro lontano da Napoli, di contatti con altri club e di ipotesi varie. La più interessante riguarda il Chelsea, col quale ci sarebbe stato qualcosa più di un semplice incontro: coi dirigenti del club inglese Sarri ha avuto contatti indiretti, attraverso suo figlio, che ne cura gli affari. Ma a lui sono interessati anche il Monaco e lo Zenit San Pietroburgo. 
È un uomo intrappolato nelle sue stesse incertezze Maurizio Sarri. Il cuore gli dice di restare, ma la ragione lo costringerà ad andare. Perché c’è diversità di vedute tra lui e il presidente. Diversità che potrebbero compromettere il progetto tecnico di De Laurentiis che vorrebbe una maggiore valorizzazione di quei giocatori sui quali ha investito decine di milioni e che Sarri ha praticamente ignorato nel corso della stagione”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania