Quantcast

SSC Napoli - news

Rapina Milik, sul caso indaga da Digos: SSC Napoli immediatamente informata

Istanti di paura per Arek Milik che si è visto puntare una pistola in faccia da due rapinatori: le dinamiche dell’accaduto

Momenti di paura quelli vissuti questa notte da Arek Milik, l’attaccante del Napoli vittima di una rapina a mano armata. Il giocatore polacco si è visto puntare una pistola in faccia da due rapinatori che gli hanno ordinato di consegnare il Rolex Daytona che aveva al polso. Ecco quanto scrive l’edizione online della Gazzetta dello Sport:

“Dopo la vittoria contro il Liverpool l’attaccante stava raggiungendo la propria abitazione, quando a Varcaturo è stato affiancato da una moto di grossa cilindrata e costretto a fermarsi. Uno dei due, col volto coperto dal casco integrale, ha estratto la pistola puntandogliela in faccia. “Dammi l’orologio”, l’intimazione del malvivente. Milik non ha opposto resistenza, s’è sfilato il prezioso Rolex e lo ha consegnato così come gli era stata ordinato. Il tutto è durato poco più di un minuto: ripresosi dallo choc, l’attaccante ha informato la società dell’accaduto e si è recato presso al commissariato più vicino di Polizia per denunciare la rapina. Sulla vicenda sta indagando la Digos napoletana”

Print Friendly, PDF & Email
Tags

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania