Quantcast

Banner Gori
politano foto free twitter
SSC Napoli - news

Politano: “Dovevamo chiuderla prima! Non è ancora il momento di pensare al Barça”

Politano: “Dovevamo chiuderla prima! Ci è mancato l’ultimo guizzo. Squadra deconcentrata? Non è ancora il momento di pensare al Barça”

L’attaccante del Napoli, Matteo Politano, è intervenuto ai microfoni di DAZN al termine della partita pareggiata contro il Bologna (RILEGGI LIVE). Queste le sue parole:

Squadra deconcentrata dalla Champions? “No, non è vero che abbiamo già la testa al Barcellona. Nel primo tempo abbiamo messo Bologna in difficoltà, dovevamo chiuderla prima! Nella ripresa sono stati più bravi loro.

Concretizzate troppo poco? Sì, ci è mancato l’ultimo guizzo. Se le lasci queste partite aperte poi rischi di pareggiarle, come è successo oggi

Cosa puoi dare al Napoli? Ho tanto entusiasmo, sto cercando di mettermi a disposizione per fare ottime partite. Per me sarà importante sbloccarmi, quindi spero di riuscire presto a trovare il primo gol con questa maglia.

Differenze tra Conte e Gattuso? Sono simili come approccio e mentalità, ma giocano con un modulo diverso. Mi trovo meglio con il 4-3-3 di Gattuso rispetto al 3-5-2 di Conte. Per me è stato un anno abbastanza particolare.

Che lavoro richiede Gattuso? Ci chiede di dare una mano ai terzini, facciamo fatica. Quando giochi così poi magari perdi lucidità negli ultimi 20 metri, ma fa parte del gioco”

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più