Quantcast

Banner Gori
SSC Napoli - news

Pavoletti: “Il Napoli è una squadra fortissima, ma ce la giocheremo”

“Prima o poi batteremo una grande”

Leonardo Pavoletti, ex attaccante del Napoli, dopo la gara persa per 2-1 contro il Chievo allo Stadio “Bentegodi” di Verona. Una gara in cui ha ritrovato la via del gol anche se la sua realizzazione non è bastata a conquistare la vittoria e nemmeno il pareggio.

Pavoletti non può essere contento di questo:
“Certo, il gol mi mancava da un po’, è stato anche abbastanza spettacolare, però è servito solo a riaprire la gara. È arrivato tardi, poi ho avuto l’occasione per segnare una doppietta importante che Sorrentino mi ha negato. Dispiace perché arrivavamo da un buon momento. 
Nel primo tempo non riuscivamo a ripartire. Nella ripresa abbiamo avuto un piglio diverso; ci stavano riuscendo le combinazioni e i movimenti, era solo questione di tempo. Purtroppo invece ha colpito il Chievo con due gol in due minuti. E a quel punto non siamo riusciti a riprenderla”.

Poi il discorso si sposta sul prossimo impegno di campionato, dove il Cagliari affronterà la capolista Napoli, ex squadra del ‘Pavo’:
“Ci aspetta una settimana di fuoco. Loro sono fortissimi, ma nel calcio non c’è nulla di impossibile. Noi in casa abbiamo fornito ottime prestazioni, arriverà prima o poi il momento di battere una grande. Ce la giochiamo, faremo tutto quanto nelle nostre possibilità per ottenere un risultato positivo”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania