Quantcast

SSC Napoli - news

Napoli, la prestazione di Malcuit contro il Wolfsburg spiegata in una frase

Ad Ancelotti il compito di limare i suoi limiti

Kevin Malcuit, nuovo difensore del Napoli, ha cambiato ruolo per caso diventando per caso terzino nel 2012 dopo aver giocato sempre come esterno d’attacco e ci è voluto del tempo perchè si calasse appieno nel nuovo ruolo anche se non senza sbavature.

In un’intervisto di qualche anno rivelò: “In difesa pensavo di poter risolvere tutto con la velocità: mi sbagliavo. Ho capito col tempo che essere ben posizionato mi permette di recuperare più in fretta. Prima andavo a duemila all’ora, ma dopo mezz’ora ero già scarico”.
Rileggendo queste parole, torna in mente la prova col Wolfsburg in amichevole. Malcuit ha giocato il secondo tempo facendosi apprezzare oltre il centrocampo ma commettendo due gravi errori in occasione dei due gol subiti. Sono limiti di cui è consapevole e che Ancelotti proverà a limare col tempo e col lavoro. Il talento non manca di certo.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania