SSC Napoli - news

Napoli, interessa Livakovic: “Rog mi ha parlato benissimo della città”

Il portiere della Dinamo Zagabria ha attirato le attenzioni di molti club europei

Dominik Livakovic, portiere classe 1995 della Dinamo Zagabria, sembra aver attirato l’interesse dei più grandi club europei tra cui il Napoli. L’estremo difensore croato sembrerebbe essere capace di passare rapidamente dal miracolo all’errore, e viceversa.

Livakovic ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale Firenzeviola.it:

Come vi sentite dopo la vittoria contro l’Hajduk?
“Tutta la squadra e la società si sentono orgogliosi di questo successo. Abbiamo fatto un grande passo verso l’obiettivo finale, che è vincere il campionato croato. Hajduk è stato un avversario tosto, soprattutto se affrontato in trasferta”.

La prossima sarà altrettanto complessa, contro i campioni uscenti del Rijeka.
“Dopo l’Hajduk, ora vogliamo prenderci la rivincita sul Rijeka per la nostra sconfitta nell’ultima partita in cui abbiamo giocato contro. Avremo tra l’altro diverse assenze a causa di un paio di cartellini gialli presi la scorsa. Ma nonostante ciò li batteremo davanti ai nostri tifosi”.

Questa è stata una buona stagione per lei. Crede che le sue prestazioni potranno portarla stabilmente in Nazionale in futuro?
“Grazie, lavoro duro ogni giorno per migliorarmi. Diventare un portiere è un lavoro super dettagliato, abbiamo alti e bassi, ma sono comunque soddisfatto del mio livello in quest’annata. Essere chiamati dalla selezione croata è il sogno di ogni mio connazionale che giochi a calcio, e credo di avere le qualità per far breccia nelle scelte del commissario tecnico”.

C’è un portiere in particolare che la ispira?
“Sì, i miei idoli sono Casillas e De Gea. Ovviamente ho visto anche altri portieri all’opera e provo a rubare le parti migliori di ciascuno, anche se ho le mie caratteristiche”.

In Italia si dice che la seguano Fiorentina e Napoli. Onorato di ciò?
“Sono squadre famose, con una storia ricca di passione ed orgoglio. So di essere seguito non solo in Italia, ma anche da altre nazioni del continente europea. Non ne so nulla di questi interessamenti ma sono onorato di essere accostato a certe società. In più il mio grande amico Marko Rog mi ha parlato di Napoli in maniera superlativa e Badelj pure mi ha raccontato della sua squadra e dell’esperienza positiva che sta vivendo in Serie A”.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania