Quantcast
Banner Gori
alex meret portiere napoli mixed
SSC Napoli - news

Meret: “Questo momento finirà, siamo una grande squadra! Dobbiamo migliorare la fase offensiva”

Meret: “Questo momento finirà, siamo una grande squadra! Dobbiamo migliorare la fase offensiva”

Il portiere del Napoli, Alex Meret, è intervenuto in mixed zone al termine della partita pareggiata contro il Torino. Queste le sue parole:

“Abbiamo giocato con grande concentrazione ed ordinati nel primo tempo. In fase difensiva non abbiamo concesso nulla al Torino. La fase offensiva deve migliorare, abbiamo sofferto la loro fisicità .

Quanto conta la distanza con Inter e Juve? Siamo all’inizio del campionato, può succedere di tutto. Dobbiamo restare concentrati e fare tre punti ogni domenica. E’ un momento poco positivo, in fase offensiva non riusciamo a concretizzare. Ci può stare nell’arco di un anno. Dobbiamo migliorare. Adesso con la sosta ricarichiamo le batterie e partiamo un po’ più forti. Dobbiamo far meglio e seguire il mister, oltre che a stare tutti uniti.

Momento no? Finirà prima o poi. Siamo una grande squadra e l’abbiamo dimostrato. Non c’è un motivo, non so rispondere. Ci può essere un momento così. Se avessimo segnato con il Cagliari e con il Genk non parlavamo di queste cose ora. Dobbiamo ripartire più forti. Giocando ogni tre giorni per un mese la stanchezza si fa sentire, la sosta ci fa bene per ripartire più forti”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più