Quantcast

Banner Gori
Manolas
SSC Napoli - news

Manolas: “Il Coronavirus vinceva 3 a 0, l’abbiamo quasi rimontato! Su Gattuso e Koulibaly…”

Manolas: “Il Coronavirus vinceva 3 a 0, l’abbiamo quasi rimontato! Gattuso? abbiamo un carattere simile, c’è un rapporto speciale! Koulibaly è stato sfortunato”

Kostas Manolas, difensore del Napoli, è intervenuto ai microfoni di Radio Kiss Kiss per raccontare come sta vivendo l’emergenza Coronavirus e parlare del rapporto con Gattuso. Queste le sue parole:

Abbiamo una grandissima voglia di tornare in campo, si vede da come seguiamo il programma che ci hanno dato il mister ed il suo staff.

Sei arrivato al Napoli nel pieno della tua maturità? Posso dire che sono un giocatore maturato, ma si può sempre migliorare ancora. Ci sto lavorando, voglio far sì che la squadra possa raggiungere gli obiettivi.

Le ultime partite con il Napoli? Eravamo sulla giusta strada. E’ un peccato che il coronavirus abbia fermato tutto il mondo. Il nostro mister sta facendo un grande lavoro: non si ferma mai, mantiene sempre il contatto e ci dà stimoli extra.

Le telefonate di Gattuso? Non so se lo fa con tutti, io lo sento spesso: abbiamo un carattere molto simile, c’è un rapporto speciale.

Ti senti un leader di questo Napoli? E’ una parola che non mi piace, dobbiamo essere tutti leader. Non solo Insigne perchè è il capitano, non solo Mertens che segna e non Manolas perchè difende: siamo tutti uguali, solo così si crea un gruppo.

Koulibaly? Ha fatto cose incredibili negli ultimi anni. Sono stato un po’ sfortunato, abbiamo potuto giocare poche volte insieme. C’è chi ha già detto che in coppia non funzioniamo, ma quando abbiamo giocato abbiamo avuto una bella intesa.
Poi c’è anche Maksimovic che è un difensore di grande livello.

Da Ancelotti a Gattuso? Per Ancelotti posso usare solo belle parole, è una grande persona.

Coppa Italia obiettivo stagionale? Assolutamente sì, un titolo è sempre un titolo. Vincere aiuta a vincere, possiamo accrescere la nostra mentalità così.

Appello ai tifosi? Dobbiamo avere pazienza. Abbiamo già fatto un sacrificio, ai tifosi chiedo di restare a casa per il bene di tutto il mondo. Il Coronavirus vinceva 3-0, abbiamo pareggiato. Ora dobbiamo fare uno sforzo in più per superare tutto questo”.

Manolas gattuso

Print Friendly, PDF & Email
https://alleanzalavoro.it/

In merito all'autore

Avatar

Mario Calabrese

Nato a Gragnano, diplomato al Liceo Classico "Plinio Seniore" di Castellammare di Stabia, attualmente iscritto al corso di laurea "Scienze per l'investigazione e la sicurezza" dell'Università degli Studi di Perugia

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più