Quantcast

SSC Napoli - news

L’ ORDA AZZURRA – Vincenzo Luisi: “A Genova due punti persi. Le critiche stanno a zero, bisognava vincere sul campo”

A L’ Orda Azzurra, programma in onda su ViVi Radio Web, è intervenuto Vincenzo Luisi, presidente del Club Napoli Rimini Azzurra. Ecco quanto evidenziato:
“Milik aveva già avuto modo di pregustare le bellezze della città di Napoli. Poi è rimasto estasiato dal sistema di gioco di Maurizio Sarri che può esaltare le sue caratteristiche.
Sullo stadio non c’ è sintonia tra la società e il Comune di Napoli, non c’ è volontà da ambo le parti e non so di chi sia la colpa. Adeguare il San Paolo agli impianti moderni moderno è impossibile. I soldi del Credito Sportivo potevano essere spesi in maniera diversa: si poteva creare una nuova struttura magari da 50 mila posti come avrebbe voluto lo stesso De Laurentiis.
Contro il Genoa due punti persi. Protestare non serve a nulla, questo è un sistema falsato quindi alzare i toni non serve a molto. Bisogna vincere sul campo. Sarri, come tanti sui predecessori, ha dimostrato di essere legato fortemente al proprio credo tattico. Juric ha imbrigliato gli azzurri tatticamente, solo Albiol e Koulibaly hanno avuto la possibilità di impostare. Il tecnico avrebbe potuto trovare qualche soluzione diversa vista l’ ampiezza della rosa, questa è una critica che voglio muovergli.
De Laurentiis è l’ unico comunicatore, Giuntoli non l’ abbiamo mai sentito. Quella di Sarri è stata una frecciatina alla società che in un certo senso lo ha redarguito smorzando i toni. Spero che tutto possa rientrare con una bella prestazione contro il Chievo che non va sottovalutato”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania