Quantcast

SSC Napoli - news

L’ Orda Azzurra – Sparnelli: “Domani conta un unico risultato, manca poco alla meta”

A L’Orda Azzurra, programma che va in onda sulle frequenze di Vivi Radio Web la radio ufficiale di Vivicentro.it, è intervenuto Massimo Sparnelli, giornalista ed ex ufficio stampa del Napoli. Ecco quanto evidenziato:
Domani sera conta un unico risultato, ormai manca poco alla meta: il Napoli ha dimostrato di esprimere il gioco più bello di questo campionato, davvero una grande soddisfazione. Ha in organico il capocannoniere della Serie A e speriamo possa anche superare il record di Nordhal. So che molti giocatori del Frosinone sono tifosi della Roma, avranno delle motivazioni in più. Ma contiamo sul nostro gioco e sul supporto dei tifosi per centrare la vittoria.
Stellone? Non mi fiderei tanto di lui, vuole dimostrare il suo valore e caricherà i suoi al massimo. Con un buon risultato si metterebbe in mostra a livello nazionale ma sono cose a cui non voglio proprio pensare.
Bucchi sogna la panchina azzurra? Siamo molto amici, devo dire che è rimasto molto male di non avere dimostrato a Napoli di essere un grande centravanti. Gli auguro con tutto il mio cuore che possa, in futuro, diventare allenatore del Napoli; oltre ad essere un buon giocatore è davvero una persona eccezionale.
Sarri, a mio avviso , è stato l’ artefice di questo campionato splendido. Mi dispiace tutta la questione riguardo il suo contratto, il fatto che parli di 15-20 giorni per pianificare il tutto mi ricorda il caso Mazzarri. L’ accordo va trovato nel minor tempo possibile.
 Higuain? Anche questa è una questione spigolosa: la società ha messo sul piatto 7,5 milioni e andrebbe ad abbassare la clausola di rescissione. Il piano è quello di tenerlo per un altro anno e poi di lasciarlo libero, stile Edinson Cavani. Giocare la Champions con la maglia azzurra potrebbe essere una grande soddisfazione per lui, soprattutto dopo quella maledetta Champions di due anni fa quando il Napoli venne eliminato durante la fase a gironi nonostante i 12 punti totalizzati. Qui bisogna fare un altro discorso,i regolamenti vanno certamente rivisti: come dice De Laurentiis va eliminata l’ Europa League per fare un unico campionato europeo, è assurdo che squadre con soli 5 punti passino il turno mentre altre con 12 no”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

-

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania