Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - news

Ibrahimovic: “Ancelotti? Vorrei essere allenato ancora da lui”

“Serie A? Potrei fare meglio di chi c’è adesso”

Zlatan Ibrahimovic, ex attaccante di Inter, Juventus e Milan, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport in occasione della presentazione di una statua in suo onore a Malmo (in Svezia), sua città natale. Lo svedese ha condiviso con Carlo Ancelotti soltanto un anno, ai tempi del Paris Saint-Germain quando i due ottennero la vittoria del campionato francese.

Ecco le dichiarazioni di Zlatan Ibrahimovic:
Ho un bel rapporto con Carlo, è un grande allenatore e una bella persona. Ho avuto la fortuna di conoscerlo e lavorarci, mi dispiace che sia durato solo un anno, avrei voluto trascorrere più anni con lui. Sarebbe bello essere allenato ancora da Ancelotti.
La Juventus ora è il simbolo del calcio italiano, sta facendo grandissime cose visti i giocatori che ha. Poi c’è l’Inter che ha un grande allenatore e sta spingendo, le altre sono dietro“. E su un possibile ritorno nel nostro campionato Ibrahimovic dimostra la solita modestia: “Sarei pronto a giocare in Serie A al 100% per come mi sento e come gioco, ma non solo in Italia. Vedremo che opportunità ci saranno, ma non avrei problemi: potrei fare meglio di chi c’è ora“.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più