Quantcast
Banner Gori
SSC Napoli - news

Giuntoli a SKY: “Insigne? Non capisco questo scalpore, lui è tranquillo”

Il direttore sportivo azzurro ha parlato prima del match di Champions League

Cristiano Giuntoli, direttore sportivo del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport a poco meno di mezz’ora dall’inizio del match tra gli azzurri e il Genk valevole per la seconda giornata della fase a gironi di Champions League.
I calciatori del Napoli vogliono dare continuità alla vittoria ottenuta contro il Liverpool grazie ai gol di Mertens e Llorente mentre i padroni di casa devono riscattare la roboante sconfitta patita contro il Salisburgo.

Ecco le parole di Giuntoli:
“Lorenzo Insigne in tribuna? Tutto questo scalpore non deve esserci, abbiamo una rosa di bravissimi calciatori e chiaramente la regola dei 18 giocatori condanna il Napoli: tanti ragazzi possono giocare, il mister ha fatto questa scelta e dall’inizio c’è un centrocampo più robusto con due attaccanti puri in panchina come Llorente e Mertens. Una scelta tattica, niente di che, testimonianza di una rosa valida. Come l’ha presa Insigne? È tranquillo.
Genk? Lucumi e Berge da tenere d’occhio, così come Maehle. Una squadra da prendere con le pinze. Milik? Ha passato una estate tribolata per un problemino che faticava a smaltire. Adesso il mister l’ha premiato e lo farà partire dall’inizio”.

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Canale YOUTUBE Ufficiale

Iscriviti al nostro canale

Aiutaci a darti sempre di più