Quantcast

GORI - Banner 1274 x 100
SSC Napoli - news

Designazioni AIA, juventini infuriati: “Ancora un napoletano!”

La designazione di Guida della sezione di Torre Annunziata non è andata giù al popolo juventino

Sono state ufficializzate da poco più di un’ora le designazioni per la prossima giornata di campionato e subito impazza la polemica. Ai tifosi della Juventus non va giù che ad arbitrare la gara del Franchi contro la Fiorentina sia Marco Guida, fischietto della sezione di Torre Annunziata.

In poco tempo i social si sono riempiti di commenti di protesta. Su Twitter Alessandra scrive: “Ci mandassero DeLaurentiis farebbe meno ridere!”.
Davide Borhesan commenta: “Terzo arbitro campano designato nelle ultime tre partite. Grottesco direi”.
Alessio Epifani ironizza: “Pure stavolta Nino D’Angelo non poteva”.
Anna Pina Conte ricorda il precedente: “E’ andata male con Maresca ora ci provano con Mr ‘non me la sono sentita’ (ma solo con la Juve) Macchiette!”.
Leonardo Santi è infurato: “Un arbitro di Torre Annunziata, che ha sbagliato mille volte a sfavore della Juve, gli viene permesso di arbitrare una partita cosi delicata. Gli arbitri napoletani fateli arbitrare altre partite”.

Il precedente a cui si fa riferimento è quel Genoa-Juventus di qualche anno fa che fece sbottare Conte, il quale dichiarò: “Penso ci sia poco da spiegare, tutti hanno visto determinati episodi, non è la prima volta, è da un po’ che usiamo il bon ton, augurandoci che non ci sia rissa mediatica. Oggi siamo andati un po’ oltre. Accetto che mi si dica di non aver visto, non che non se l’è sentita. Tutti hanno detto che era rigore, l’arbitro non può dire che non se la sente di assegnarlo. Questo non è calcio”.
In quell’occasione anche Marotta ebbe da ridire polemizzando sull’origine napoletana di Guida: “Non posso pensare alla cattiva fede, ma diventa difficile per un arbitro di Torre Annunziata, provincia di Napoli, dirigere una gara della Juventus in lotta per il titolo con gli azzurri. È una designazione infelice. Immaginate cosa potrebbe succedere se un arbitro di Torino dovesse dirigere il Napoli?”. 

Print Friendly, PDF & Email

SPONSOR

www.autoparti.it

Categorie

ViVicentro.it su Google Play Edicola

Google Play store page

Visita la nostra Pagina Facebook

Il nostro YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

I nostri ultimi video

Aiutaci a darti sempre di più

News Mania